Ricette americane da provare: tutti i consigli per renderle identiche alle originali

145

Se si pensa alla cucina americana, molto spesso vengono in mente hamburger, salse e condimenti strani, hot dog. Ma negli States non si mangia solo questo e bisognerebbe ricordarlo sempre. 
La cucina statunitense è molto varia, dato che tanti sono gli Stati, tante le culture e le tradizioni. Ogni posto ha una sua specialità ed è proprio per questo motivo che è utile conoscere delle ricette americane da provare a fare anche qui in Italia. 

Una prima ricetta americana da provare a riprodurre è, senza dubbio, il mac’n’cheese. Si tratta di maccheroni al formaggio e per farli basta poco, a patto di avere gli ingredienti a portata di mano. Questa è la versione made in USA della pasta al forno, ma attenzione a pensare che sia come quella italiana. In questa ricetta ci vanno i maccheroni e un composto di formaggi. Si parte dalla besciamella e, poi, si possono unire fontina, emmental, parmigiano. I formaggi vanno tritati, uniti alla besciamella e sciolti sul fuoco. Il composto, poi, va versato sui maccheroni e il tutto viene successivamente infornato. 

Se si vuole stupire tutti con un piatto speciale, allora si deve provare a rifare le jacket potatoes. Si tratta di patate al forno, ma non fatte come nella nostra tradizione. Si prendono le patate, si lavano e, senza togliere la buccia si mettono a cuocere in forno, avvolte nella carta stagnola. Rimarranno nel forno a 200 gradi per 20 minuti prima di essere tagliate a metà e condite con bacon croccante e formaggio filante. Una goduria che spesso accompagna gli hamburger ma che può anche essere un piatto vero e proprio.

Altra ricetta iconica sono le bbq ribs, le costine di maiale glassate con la salsa barbecue, un altro pezzo forte della cucina made in USA. Bisogna grigliare delle ottime costine di maiale e poi si devono glassare con la barbecue, preferibilmente fatta in casa o acquistata in qualche negozio che vende cibi americani.

Anche il club sandwich è uno di quei simboli americani che fanno impazzire tutti. Si tratta di una serie di tramezzini, ben farciti. La prima cosa da fare è andare a spennellare il pancarré con il burro fuso. Le fette, poi, devono essere riscaldate in forno prima della farcitura. Il passo successivo è quello di spalmare della maionese sulla prima fetta, alternando poi insalata, una fetta di pollo grigliato, pomodori, bacon croccante e un’ultima fetta i pane. Il tutto va ripetuto per almeno 3 strati. 

Chi ama l’America non può resistere dinanzi a un hot dog. Per farlo in maniera aderente agli originali si deve prendere un buon pane, morbido e un pò dolce, una salsiccia di buona qualità, preferibilmente grigliata, e si deve cospargere il tutto con ketchup e senape. 
Se si vuole stupire tutti, la ricetta perfetta è quella dell’ avocado toast. Si spalma su una fetta di pancarrè o pane tostato un po’ di polpa di avocado precedentemente schiacciata e si aggiungono, in base al proprio gusto, salmone, pomodoro, uova in camicia o quello che si desidera. 
Nel caso in cui si sia alla ricerca di idee e ispirazione e si cerca un blog di ricette americane, un valido suggerimento è quello di andare a visitare il sito American Food Shop, che dà anche la possibilità di acquistare una serie di ingredienti e di alimenti originali made in USA. Questi arriveranno direttamente a casa, con spedizione tramite corriere espresso, pronti per realizzare tutte le ricette americane che più si amano, dai pancake agli hot dog con salse particolari e così via.